F.I.E.
Federazione Italiana Escursionismo
Comitato Regionale Ligure
F.I.E. 
Federazione Italiana Escursionismo 
Comitato Regionale Ligure
accompagnatori

tess nazCome si accede all'Albo Nazionale degli Accompagnatori Escursionistici

Di seguito forniamo alcune informazioni preliminari sulla figura degli Accompagnatori Nazionali F.I.E. Prossimamente daremo altre informazioni, quali si possono desumere dal regolamento che regola le attività di questa figura.

A cura della Commissione Escursionismo

La Commissione nazionale escursionismo, al fine di uniformare le singole esperienze, ha messo a punto una regolamentazione dei corsi per accompagnatori escursionistici della F.I.E., tenendo conto delle valide esperienze portate avanti autonomamente dai singoli Comitati e Delegazioni in questi anni.

Le materie della parte teorica dei corsi sono: Meteorologia - Topografia, Cartografia ed Orientamento - Aree protette - Botanica - Geologia - Rispetto ambientale e comportamento in montagna - Accompagnamento di gruppi, ruoli e mansioni dell'Accompagnatore Escursionistico Nazionale - Fotografia - Conoscenze storiche e strutturali della F.I.E. e della F.E.E. (Federazione Europea Escursionismo, di cui la F.I.E. è l'unico membro italiano) - Sensibilità culturale - Primo soccorso.

Il totale del corso prevede 160 ore. Alla fine occorre svolgere un esame davanti ad una qualificata commissione che valuterà l'aspirante accompagnatore attraverso quiz attitudinali riguardanti tutte le materie del corso, presentazione di una breve tesina inerente l'escursionismo, ed un colloquio atto a stabilire la predisposizione del candidato al ruolo di accompagnatore escursionistico nazionale. I candidati che superano l'esame finale dovranno svolgere un anno di attività pratica al seguito degli accompagnatori già iscritti all'albo nazionale ed una prova pratica sul campo.

E allo studio l'istituzione della figura dell'Accompagnatore Escursionistico Nazionale Ausiliario F.I.E.; tale figura potrà essere prevista a livello regionale e non potrà operare in assenza di un Accompagnatore Escursionistico Nazionale già iscritto all'albo.

E in Liguria ?

Sia in provincia di Genova, sia in quella di Savona negli ultimi quindici anni sono stati organizzati i corsi biennali per acquisire il patentino di Accompagnatore Escursionistico Nazionale F.I.E. L'attività degli accompagnatori, oltre a quella svolta all'interno delle proprie associazioni, è risultato assai utile nell'impegno più gravoso, ma anche più importante dell'accompagnamento delle scolaresche. Infatti come Comitato Regionale siamo consci che trasmettere la conoscenza della montagna e dell'importanza del contatto con la natura alle nuove generazioni è fondamentale per la sussistenza stessa delle associazioni affiliate alla federazione. Il successo di questa attività volontaria è in continua crescita.

 

tess regAccompagnatori Regionali

E’ prevista inoltre la figura di un tipo di accompagnatore, valido in ambito regionale, che prevede la frequenza e il superamento della relativa prova finale di un corso teorico-pratico almeno semestrale. Al termine viene rilasciato il tesserino di Ausiliario di Escursionismo FIE. Il relativo tesserino è di colore verde. Anche a quest’ultima figura, dopo un anno di praticantato sotto la guida di un tutor esperto viene riconosciuta la qualifica di Accompagnatore Regionale di Escursionismo.

 

 

PRECISAZIONE !!

Dal momento che ci pervengono molte richieste di persone interessate alla figura dell'accompagnatore, per fugare ogni incomprensione, precisiamo che la figura di Accompagnatore Escursionistico Nazionale F.I.E. non è di tipo professionale.
Infatti l'art.4.2 del Regolamento degli Accompagnatori Escursionistici Nazionali specifica "L'attività degli Accompagnatori Escursionistici Nazionali F.I.E. è a carattere volontario e priva di scopi di lucro".
Inoltre in base all'Art.4.4 del regolamento può essere richiesto dall'accompagnatore o dall'Ente organizzatore un contributo ai partecipanti per il solo rimborso delle spese vive sostenute.

facebook